Versione quasi portabile di Firefox UX

Da tempo mantengo una versione quasi portabile di Firefox UX (User eXperience version), cioé che contiene tutte le modifiche più innovative ed estreme – a volte molto spiazzanti – all’interfaccia.

È un’anteprima non stabile (paragonabile a una nightly) e dunque va utilizzata con cautela. questo pacchetto è fatto appositamente per evitare di complicarsi troppo la vita con profili e impedire che per errore si avvii Firefox UX con il normale profilo utente e quindi danneggiarlo.

Non è una vera versione portabile perché è semplicemente il contenuto dell’installer con l’aggiunta di alcuni file ripacchettizzati sottoforma di archivio 7z. Però è quanto basta per dare un’occhiata ai nuovi pasticci fatti all’interfaccia del povero Firefox nel tentativo di farlo diventare un browser che assomigli alla versione mobile.

Utilizzo

  1. Scaricare l’archivio 7z e scompattarlo in una cartella a propria scelta (ad esempio %programfiles%\firefox-ux)
  2. Creare un collegamento al file launcher.bat contenuto nella cartella principale
  3. Copiarlo sul Desktop o e usarlo per avviare la versione UX

NOTA: è assolutamente importante utilizzare il launcher.bat per avviare Firefox UX altrimenti esso utilizzarà il normale profilo utente come se si eseguisse una normale installazione.

Il launcher.bat serve solamente per avviare Firefox utilizzando il profilo incluso nella sottocartella profile contenuta nella cartella principale (%ProgramFiles%\firefox-ux nel mio caso).

Aggiornamento

Di solito creo il pacchetto appena esce una nuova build (circa ogni 6 settimane), in ogni caso si può provare ad aggiornare direttamente utilizzando il sistema di autoaggiornamento di Firefox (se funziona). In caso ciò non fosse possibile sarà sufficiente riscaricare il nuovo pacchetto e estralo nella stessa cartella sovvrascrivendo i file.

Nell’archivio 7z ho incluso un file timestamp.txt in cui è riportata la data di creazione del pacchetto. Se la nuova versione di Firefox UX è già uscita e non è ancora stato aggiornato potete lasciare un commento e vedrò di crearla al volo.

Firefox UX è rilasciato solo in lingua inglese, in ogni caso nel pacchetto ci sono anche i dizionari della lingua italiana. Se volete che le pagine web vi parlino in italiano, modificate questa preferenza in about:config:

general.useragent.locale

a it.

Download

File 7x con Firefox UX Digest MD5 e SHA1 (For paranoids but not androids)

7 Responses to “Versione quasi portabile di Firefox UX”


  • Opera 9.80 Windows 7

    Non ho capito benissimo di cosa si tratti ma faccio prima a farci un giro che a cercare info credo 😛 … del resto visto che mi tocca guardarmi in giro non farà certo male…

  • Opera 9.80 Windows 7

    OK, e infatti appena avviato ho capito… si tratta di Firefox Chrome Edition vedo 😛

    però a prima vista non è malaccio dai… a parte il menu (e l’orribile effetto slide mal riuscito su help… ma è voluto che ne resti un pezzo in vista? O_o) … e quell’odioso azzurrino che mi provoca l’orticaria da sempre in FF su Win7 … ma dopotutto c’è di peggio al mondo, c’è Opera 15 😀

  • Mozilla Firefox 23.0 Windows XP

    Ciao @Engelium 🙂
    Si, non volevo scriverlo, comunque è Firefox chromizzato e, con molta probabilità, quello che sarà fra qualche mese o più (speriamo più):

    Non credo sia voluto, se lo è si fa in tempo ad aprire un bug.

    PS: è così male Opera? Io lo tenevo sempre buono in caso Firefox venisse a mancare.
    Comunque oramai c’è una standardizzazione di tutto e i software desktop sono ufficialmente morti 🙁 Bisognerà adattarsi.

  • Opera 9.80 Windows 7

    ho visto che hanno segato anche la addons bar (che già mi stava stretta come sostituta della status bar completa di prima)… boh, io ci provo ma non riesco proprio a capire… mi sento un vero disadattato 🙁

    è così male Opera?

    no, non è male, è peggio… è un Chrome ancora più scarno (e ce ne voleva) ma, soprattutto, non si riesce a trovare un punto di congiunzione con quello che era Opera… ma vabbè inutile andare OT (e farmi il sangue amaro)

    ‘notte 🙂

  • Mozilla Firefox 23.0 Windows XP

    La barra di stato credo si possa ripristinare aggiungendo una seconda toolbar in fondo alla pagina, altrimenti speriamo in qualche estensione, nemmeno io saprei adattarmi tanto facilmente a perdere pure quella.

    Ora vedo di scaricare Opera 15 e farmi un’idea, comunque è davvero un peccato non ci sia più la distinzione tra i vari software che c’era un tempo: poter scegliere è sempre una buona cosa, qui la scelta la tolgono, uffa.
    Notte

  • Opera 9.80 Windows 7

    Mah, Opera ha definitivamente smesso di produrre tecnologia, punto. Hanno mandato a casa praticamente oltre 3/4 degli ingegneri e sviluppatori vari e hanno deciso di costruire su Chromium semplicemente una via di accesso a servizi e advertising… parliamo di un coso in cui non puoi più neanche muovere un tasto, altro che rivoltarlo come un calzino come si faceva prima… inoltre nemmeno dispone più di alcuna delle millemila features di prima… da internet suite completa è diventato qualcosa che a stento si può definire browser (non ci sono manco i segnalibri per la cronaca)…

    Per intenderci, quando MS ha pubblicato Win8 e la MetroUI in confronto ha ottenuto un successo strepitoso… giuro che mai avevo visto (e continuo a vedere ogni giorno) così tanti insulti e critiche verso un software 😛

    comunque a questo punto mi sa che neanche FF sarà il successore di Opera sui miei PC… probabilmente mi rivolgerò a roba più di nicchia come Qupzilla

  • Mozilla Firefox 24.0 Windows XP

    Ti capisco.
    Io sono rimasto a Opera vecchia versione. Forse SeaMonkey è molto più simile a una Suite internet vecchia maniera, però è molto più pesante di Opera.
    Io vivo sempre nella speranza che cambino idea su alcune, non tutte, le modifiche all’interfaccia in stile Chrome.
    Altrimenti mi unisco al club dei reazionari che su MozillaZine studia sempre nuovi stratagemmi per azzerare le modifiche fatte dal team Chrome, pardon UX, all’interfaccia.

Leave a Reply