Thunderbird come evitare il circolo vizioso “Re: R:” negli oggetti delle mail

Purtroppo molti client di posta o servizi di webmail hanno il brutto vizio di localizzare l’indicatore di risposta (o anche quello di inoltro) negli oggetti delle email, come risultato si ottengono delle email di risposta con un oggetto sempre crescente e, a mio avviso, molto fastidioso. In altre parole si cominciano a vedere delle cose del genere Re: R: Re: R: Re: nell’oggetto che ne diminuiscono la leggibilità.

Questo è un errore di quei client che localizzano (sbagliando) l’indicatore di risposta. Lo standard a riguardo è molto chiaro:
RFC 4096 – Policy-Mandated Labels Such as “Adv:” in Email Subject Headers

reply, the field body MAY start with the string “Re: ” (from the Latin “res”, in the matter of) followed by the contents of the “Subject:” field body of the original message. If this is done, only one instance of the literal string “Re: ” ought to be used since use of other strings or more than one instance can lead to undesirable consequences.

Per questo motivo in Thunderbird 3 è stata introdotta una preferenza per evitare questo inconveniente quando si ricevono email da client che non rispettano lo standard e fanno quel che gli pare. La preferenza è modificabile solo dall’editor di configurazione avanzata e si chiama mailnews.localizedRe e va impostata inserendo delle parole (separate da virgole) di tutte le istanze da ignorare a inizio oggetto e da considerare comre Re:.

Nello specifico caso dell’italiano va impostata con il valore R (tutto maiuscolo e senza i due punti) per eliminare l’indicatore R: che viene usato da Outlook Express e molte webmail. Per farlo:

  1. Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Editor di configurazione avanzata;
  2. cercare la preferenza mailnews.localizedRe;
  3. fare doppio clic sulla preferenza e impostare il valore desiderato (separare con virgole se si ricevono anche mail in altre lingue da client non standard);
  4. chiudere tutto cliccando su Ok per confermare le modifiche appena effettuate.

Da questo momento in poi Thunderbird sostituirà tutti gli R: trovati a inizio oggetto con il classico – e standard – Re:. La modifica verrà apportata solo alle mail che si riceveranno in futuro, per sistemare anche l’archivio delle mail ricevute è necessario ricostruire gli indici della cartella.

Si può ricostruire l’indice di una singola cartella facendo clic col tasto destro su di essa e selezionando Proprietà e eseguire l’operazione Ripara cartella. Per cancellare gli indici di tutte le cartelle consiglio d:

  1. chiudere Thunderbird;
  2. avviare una ricerca file con lo strumento di ricerca del proprio sistema operativo a partire dal profilo di Thunderbird per tutti i file con estensione msf e cancellarli. Quindi riavviare Thunderbird.

In windows questo si traduce in: Windows+F (Start -> Trova) -> Tutti i file e le cartelle, cercando *.msf a partire da %appdata%\thunderbird (cancellerà tutti gli indici dei profili in uso).

Good mail to everyone :-D.

3 Responses to “Thunderbird come evitare il circolo vizioso “Re: R:” negli oggetti delle mail”


  • Mozilla Firefox 21.0 Windows 7

    Sempre contento di vedere aggiornamenti dal tuo blog 🙂

    Sai se è possibile fare una cosa simile con gmail? Alcune mail non si incatenano bene una sotto l’altra come conversazione perché l’oggetto è scritto male…

  • Mozilla Firefox 23.0 Windows XP

    Ciao @sleeping,
    non usando GMail se non raramente non te lo so dire. Facendo una ricerca sembra di no, o almeno io non riesco a trovare nulla.
    Comunque il problema è a monte e dovrebbe essere risolto non da GMail ma da tutti quelli che erroneamente usano il RE: tradotto.
    Ciao

    PS: prova markdown

  • Mozilla Firefox 17.0 Linux

    C’è qualcosa di analogo per gli inoltri?
    Nella posta arrivata trovo I: e FW: da outlook, mentre se lo faccio da TB mette FWD:

Leave a Reply