Rudimenti di calcolo delle probabilità

Basandoci sulla definizione classica di probabilità enunciata da Laplace, la probabilità è il rapporto fra i casi favorevoli e i casi possibili. Tanto più alta sarà la probabilità di vincita ad un gioco, quanto più basso è il numero dei casi possibili e quanto più alto quello dei casi favorevoli.

Tattica vincente per un gioco
In un gioco in cui i casi favorevoli sono dati dal numero di amici che si riesce a convincere a partecipare al gioco e i casi possibili dal numero di partecipanti al gioco stesso, la tattica vincente – ve lo assicuro – non è quella di far partecipare quanta più gente possibile, ma bensì di tenere nascosto il gioco a tutto il resto dell’umanità 😛 .

In un mondo ideale in cui tutti conoscano le regole della probabilità, il numero di partecipanti sarebbe dato dai pochi fortunati che vengano a conoscenza del gioco stesso, diciamo cento persone, quindi 1 probabilità su cento di vincere.

Supponiamo invece, che nessuno dei partecipanti capisca di calcolo delle probabilità, ognuno di essi inviterà un amico a partecipare. In questo modo le sue probabilità di vittoria aumenteranno di 1. E i casi possibili ?

Beh, se l’amico è abbastanza furbo si ferma quà, se invece non lo è inviterà a sua volta un altro amico e così via … Se tutto va bene i partecipanti (casi possibili) cresceranno con una cadenza esponenziale, mentre il numero dei casi favorevoli (amici che siete riusciti a convincere direttamente) sarà un numeretto relativamente piccolo.

Conclusione
Volete vincere l’Iphone ? Non ditelo a nessuno, soprattutto se questo nessuno a più amici di voi 😛

Technorati Tags: , ,

2 Responses to “Rudimenti di calcolo delle probabilità”


Leave a Reply