Google advisor

ieri mi sono accorto per la prima volta di una nuova funzione di google. mentre stavo usando la ricerca "i'm feeling lucky" per entrare sul forum di rss world mi è apparso questo messaggio intimidatorio:
warning – visiting this web site may harm your computer!
che tradotto recita:
attenzione – il sito al quale stai per accedere potrebbe contenere software dannoso per il tuo computer!

ci tengo a precisare che nel caso specifico di rss world si tratta di uno spiacevole malinteso in quanto in quel sito non c'è nulla di dannoso per il vostro pc, anzi, se siete webmaster o blogger potreste trovarvi un sacco di consigli utili :-). se volete conoscere la causa che ha generato l'introduzione del forum nella blacklist potete leggere questo post sul blog di simone carletti (amministratore di rss world).

Fatto sta che, falsi positivi a parte, google ha aggiunto una funzione stile site advisor e non vi lascia accedere ai siti che ritiene pericolosi (dovete copiare l'url nella barra degli indirizzi). spero qualcuno faccia uno script per greasemonkey che aggiunga il pulsantino "accedi lo stesso" :-p.

Bisognerebbe aggiungere anche il sito della Microsoft alla lista, visto che Internet Explorer è un software dannoso per il vostro PC :-P.

7 Responses to “Google advisor”



  • Bisognerebbe aggiungere anche il sito della Microsoft alla lista, visto che Internet Explorer è un software dannoso per il vostro PC :-P.

    Terrorista! :lol

  • 😛
    e dimenticavo che da quel sito puoi scaricare anche Vista:
    Schneier on security Vista

    a me un OS che si riavvia perché cerco di fare un MP3 lo considero software dannoso per il mio PC 😛
    Ciao

  • Con l'arrivo di Vista sto pensando seriamente di mandare in pensione il mio fido XP!

    Infatti sul portatile ho appena installato Xubuntu 😛

  • Uhmmm… ritorniamo seri…
    in poche parole, secondo te gialloporpora, questi avvisi di Google quindi sono abbastanza affidabili oppure meglio entrare un un sito (se si ha bisogno di cercare qualcosa …ehm…) sempre con le dovute cautele?
    Un paio di volte ho cercato vecchi addon di un (ormai) vecchio programma di videoediting ed ho subito abbandonato il sito segnalato sospetto da Google, sito che però molto gentilmente aveva una copia di backup di questo software…

  • Io direi di fare la stessa attenzione sia nei siti in cui la scritta appare sia in quelli in cui non appare.
    Io ho provato a fare una ricerca pericolosa ("sex mp3 free download") e mi aspettavo ce ne fossero almeno cinque/sei di marcati e invece ce ne stava solo uno.

    A me comunque sta cosa non piace tanto preferirei se fossero solamente colorati o che ci fosse un pulsante "Entra lo stesso ignorando l'avviso".
    Comunque se vedi quella scritta qualcosa che non va nel sito ci potrebbe essere effettivamente, cito dal blog di Simone Carletti:

    Per farla breve, una pagina cartella del sito è stata hackerata con l'inserimento di un contenuto considerato da Google come "potenzialmente dannoso".

    quindi magari se ci vuoi entrare disattiva gli script e scansiona tre volte i file che eventualmente scarichi :-).
    Ciao

  • <blockquote>disattiva gli script e scansiona tre volte i file che eventualmente scarichi</blockquote>
    Ottimo il primo suggerimento (ma perché io non ci arrivo mai?), ovvio il secondo!

  • Dopo questo breve intervallo, tornando alle cose più divertenti:
    Antivir svela la vera natura di IE

    da cui deduco che se Google avesse come database lo stesso di Antivir dovrebbe mettere la scritta di alert sul sito della Microsoft 😛
    Ciao

Leave a Reply