Firefox 3.0 portable

Firefox 3.0 beta 1 è disponibile da qualche settimana, non è però immediato installare due copie di Firefox senza causare problemi al profilo in uso . In realtà non è affatto difficile far coesistere due versioni di Firefox, rimane il fatto che il metodo più semplice per testare la nuova Beta è quello di utilizzare una versione portabile.

Una versione portabile non ha bisogno di essere installata, non scrive nel registro di Windows e cosa fondamentale non utilizza l’attuale profilo usato dalla versione stabile, è sufficiente scompattare l’archivio e lanciare l’eseguibile.

Io ho installato la versione Beta, in ogni caso, per chi volesse utilizzare la versione portabile si può scaricare da qui (è un file exe ma non installa nulla, si limita a estrarre il contenuto di un archivio).

NOTA: Beta vuol dire: “Non stabile, non pronta per essere utilizzata da un utente finale, bisogna essere disposti ad accettare parecchi malfunzionamenti e non si avrà supporto nei forum ufficiali per eventuali problemi”. Detto questo, se siete curiosi e volete provare l’ebbrezza di navigare con Firefox 3.0, la versione portabile non causerà danni all’attuale copia installata.

Di seguito riporto, traducendo dalla fonte, come poter avviare contemporaneamente le due copie di Firefox (non è l’unico modo):

Copiare il file FirefoxPortable.ini situato in /Other\Source/ (il percorso è relativo alla cartella in cui si è messa la versione portabile di Firefox 3.0) nella cartella principale dove è situato il file FirefoxPortable.exe;
Aprire con un editor di testo il file FirefoxPortable.ini e modificare questa riga:

AllowMultipleInstances=false

nel seguente modo:

AllowMultipleInstances=true

salvare le modifiche e, da questo momento in poi, sarà possibile avviare contemporaneamente due istanze di Firefox 2 e Firefox 3.

Fonte: CybernetNews

Technorati Tags: , , ,

0 Responses to “Firefox 3.0 portable”


  • No Comments

Leave a Reply