Errori http e loro gestione

Da quando sono passato su Netsons alcuni link sono stati persi, sicuramente per del casotto che ho fatto io con i backup del database, e ho quindi deciso di personalizzare la pagina di errore 404 (File not found) che viene generata quando la pagina a cui si cerca di accedere non è presente sul server.

Mentre su altervista si veniva rimandati ad una vera e propria pagina di errore da quando ho spostato il blog su Netsons, in caso di errore 404 si veniva rimandati alla home page (forse perché sulla root ho installato WordPress). Pur essendo il redirezionamento alla home page preferibile rispetto ad una pagina generata dal server, ancora meglio è proporre una pagina ad hoc che istruisca il visitatore su come trovare la pagina alla quale ha cercato di accedere senza successo.

Bene, la cosa non è affatto difficile è sufficiente editare (o creare) il file .htaccess (almeno su Apache) e inserire una riga del genere:


# Gestione errore 404
ErrorDocument 404 /404.php

per istruire il server ad aprire la pagina 404.php in caso si verifichi tale eccezione. Quindi ho creato una pagina statica, salvato il contenuto HTML, modificato i percorsi dei fogli di stile e salvato la pagina come 404.php (in realtà è puro HTML ma potrei in futuro generare la pagina dinamicamente, sfruttando magari i referer di provenienza).

Su Flickr (via Firefox Extension Guru) ho anche trovato una simpatica immagine che rappresenta in modo più amichevole l'errore 404 (ce ne sono anche altre per altri errori HTTP).

Una pagina di errore più user friendly rispetto alla classica mostrata da Apache credo possa avere effetti positivi sulla psicologia del nuovo visitatore. E' infatti molto probabile che un visitatore che veda la classica pagina di errore di Apache dia la pagina morta e sepolta ormai da tempo e passi oltre, trovandosi invece una pagina scritta a mano e con consigli su come rintracciare i contenuti desiderati potrebbe al contrario, spingerlo a cercare , o addirittura a leggere qualcuno degli articoli proposti.

L'unico dubbio che mi rimane è quello relativo all'uso delle immagini di Flickr, visto che incidono grandemente sulla velocità di caricamento della pagina, se qualcuno ha una connessione a 56k mi farebbe piacere sapere cosa ne pensa.

Ecco un bel link inesistente, cliccandoci sopra dovreste essere rimandati alla pagina di errore:
http://www.gialloporpora.netsons.org/notfound

1 Response to “Errori http e loro gestione”


Leave a Reply