Controllo ortografico e anti-phishing

Vediamo di spendere due parole su queste due nuove funzionalità di Firefox 2.0.

Controllo ortografico

Di default il controllo ortografico nelle text box non è attivato, per farlo basta andare in Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Generale e spuntare la voce “Controllo ortografico durante la digitazione”, quindi selezionare il dizionario da utilizzare, cliccando su “Sfoglia., Si presume che essendo italiani si scelga questo,, che deve essere installato affinché possa essere usato al successivo riavvio di Firefox. Naturalmente se qualcuno preferisce il russo o l’ungherese non fa altro che cercarseli su Mozilla Update ed installarseli :-P.
Di default il controllo ortografico non viene eseguito nelle text box con una sola riga, per attivarlo digitate about:config e impostate il valore di layout.spellcheckDefault a 2.

Controllo ortografico

Anti phishing

Se cliccate su questo link Google vi avviserà che non avete ancora attivato le funzionalità anti-phishing, infatti se il controllo fosse attivo dovreste essere avvisati che si tratta di un sito truffa con un avviso come questo:

Segnalazione phishing

Per attivare la nuova funzione anti-phishing, che si basa sull’esperienza della Google Toolbar, andate in Strumenti -> Opzioni -> Sicurezza e spuntate la voce “”Avvisa se il sito che state visitando è sospettato di contraffazione”. Una volta spuntata questa voce si può selezionar il database da dove verranno prese le informazioni riguardo ai siti truffa, ci sono due scelte:

Anti-phishing

Verifica usando un elenco di siti sospetti

Scegliendo questa opzione il controllo viene fatto in base ad un elenco locale che Firefox aggiorna di tanto in tanto ma che potrebbe non contenere le ultime “novità” in fatto di siti truffa.

Verifica usando “Google” per ogni sito visitato

Scegliendo questa seconda opzione invece la verifica viene fatta utilizzando il database di un servizio online antitruffa (per il momento l’unica scelta possibile è Google) e quindi ogni volta che visiterete una pagina verrà interrogato il database del servizio anti truffa con un possibile rallentamento della navigazione ma con un sicuro guadagno di sicurezza.

Io ho scelto questa seconda opzione senza riscontrare grossi problemi di navigazione è altresì vero che tali disagi potrebbero essere ben più visibili usando una connessione a 56K.
Se poi vi imbattete in un sito e vi rendete conto che è un sito truffa non dovete far altro che segnalando compilando l’apposito modulo a cui accederete da: ? -> Segnala una contraffazione Web.

Se volete un esempio molto vigliacco di truffa leggete questa pubblicazione sul Blog di Paolo Attivissimo riguardo alla contraffazione del sito dell’AIL (Associazione Italiana Leucemie)

12 Responses to “Controllo ortografico e anti-phishing”


  • FF2.0 sotto Linux: controllo ortografico.
    Dopo aver settato il valore 2 di
    layout.spellcheckDefault e scaricato il
    vocabolario, il controllo ortografico italiano
    funziona a meraviglia, anche mentre sto scrivendo.
    Il link layout…., essendo inglese, appare sottolineato in rosso.
    Ottima questa opzione di FF2.0! Ciao

  • Controllo ortografico durante la digitazione

    Appena installato FF 2 ITA io l'ho trovata già spuntata questa opzione.

  • Non certamente su Linux … True Sbronzo di Erica|

  • Io non l'avevo spuntata, é comunque vero che sto utilizzando Firefox 2.0 dalla Beta1 con lo stesso Profilo quindi magari é possibile che scaricando la release ufficiale questa impostazione sia abilitata di default.
    Il fatto di abilitare o non abilitare il controllo ortografico di default, potrebbe essere una delle variazioni fra RC3, Anti-release e versione ufficiale.
    Ciao

  • in about:config il valore di default è 1 e significa controllo ortografico attivato, se vuoi che il controllo agisca anche sulle text box a riga singola (tipo login) devi impostarlo a 2. La modifica in about:config serve per aggiungere una funzionalità in più rispetto a quella normale. Questo è quello che ho capito io, leggendo qua e là sui forum.

  • Riassumo quello che ho fatto ieri con FF2.0 di Linux, non Windows.
    Ho scaricato dal sito di Mozilla Italia la FF2.0, quella ufficiale Linux che porta il Gekco (lo trascrivo dalla mascherina visualizzata accanto) 20061010 Firefox/2.0.
    Ho poi dato, seguendo le istruzioni indicate sopra, il comando about:config e alla riga layout etc. ho visto che il valore era settato a 1. L'ho cambiato in 2, ma non succedeva niente. Ho allora caricato il dizionario italiano cliccando sul link di "questo" e solo allora ho notato che il controllo ortografico avveniva regolarmente, già nello scrivere il commento di sopra.
    Conclusione: nella vers. definitiva di FF2.0-Linux non viene settato alcun controllo ortografico. Almeno a me è successo questo!
    Ciao

  • Allora, se layout.spellcheckDefault è impostata col valore 1 vuol dire che il controllo ortografico é attivo, naturalmente se non viene associato un dizionario non funziona.
    Io probabilmente avevo il controllo disabilitato perché il Profilo è stato creato con la versione beta2 di Firefox in cui il controllo nemmeno funzionava (su Windows).
    Ciao

  • Hai ragione, Sandro! Ho installato adesso il dizionario italiano su FF2.0 di Windows e subito il controllo ortografico ha funzionato, con il settaggio del parametro di layout fermo a 1 come da Default.
    Mi ha ingannato la sequenza delle operazioni che hai descritto nell'articolo, che per FF di Windows non ho seguito.
    Come detto sopra (può essere utile per altri lettori), basta installare il dizionario e i giochi sono fatti, come diceva appunto Sbronzo di Erica (anagramma di Riace).

  • Allora, la preferenza layout.spellcheckDefault può assumere tre valori interi:
    0
    Il controllo ortografico è disattivato
    1
    Controllo ortografico attivo nelle text box multilinea, naturalmente bisogna specificare un dizionario. Ho provato anche io con un nuovo profilo e in effetti questa é l'impostazione di default.
    Per impostare tali valori non é necessario accedere alla configurazione avanzata di Firefox (about:config) ma è sufficiente spuntare o meno l'opzione "Controllo ortografico durante la digitazione" in Opzioni -> Avanzate -> Generale.
    Esiste un terzo valore che la preferenza può assumere:
    2
    Controlo ortografico su tutte le text box anche quella a linea singola.
    Credo che per offrire un'interfaccia più pulita non sia stata prevista la possibilità di fare questa scelta da GUI grafica, l'unico modo é accedere alla configurazione avanzata.
    Credo siano ben poche le persone che vogliano lo spellcheck sulle text box a linea singola quindi capisco si sia voluto privilegiare la semplicità di configurazione e la pulizia dell'interfaccia grafica, troppe possibilità di configurazione a volte disorientano gli utenti sopratutto i più inesperti.
    Fra l'altro SBRONZO DI RIACE ne sa qualcosa visto che (credo sempre per lo stesso motivo) é stata tolta la possibilità di configurare l'opzione di non visualizzare le immagini dai siti non di origine.

  • Ho dei problemi con l'antiphishing: non mi permette di segnalare i siti contraffatti ed io vorrei contribuire!
    Per quale motivo, secondo voi?
    Dal menu "aiuto" la voce "segnala contraffazione web" è disabilitata.

  • Non so il motivo per cui quella voce sia disabilitata. Dovresti provare ad avviare in safe-mode o usando un nuovo profilo per vedere se il problema si ripresenta.
    In ogni caso, quella voce del menu non è altro che un bookmarklet che rimanda alla pagina di segnalazione di Google:

    Segnala truffa

    Puoi trascinarlo nella barra dei segnalibri o selezionare l'url ed aggiungerla ai segnalibri associandogli una keyword. Ogni volta che ti trovi su una pagina di phishing non fai altro che cliccare sul bookmarklet o digitare nella barra degli indirizzi la keyword che gli hai associato.

    Ciao

  • Beh il trascinamento non funziona e non ne capisco il motivo, click destro e copia indirizzo poi aggiungilo ai segnalibri.
    Ciao

Leave a Reply