ClamMail un virus scanner per le vostre email

Cosa è ClamMail ?

ClamMail è un proxy email POP3 per Windows, con il motore antivirus ClamAV integrato. ClamMail agisce dunque come antivirus, proteggendo il PC da virus sulle mail. Funziona con Outlook, Thunderbird, Eudora e molti altri clients email.

perché installarlo ?

La sua installazione è consigliata nel caso abbiate un Antivirus che non supporta la scansione delle email (ad esempio la versione freeware di Antivir) o nel caso il vostro Antivirus sia incompatibile col vostro client mail, succede spesso infatti che quando arriva una email infetta molti antivirus cancellino tutta l’inbox e non solamente la mail incriminata.

Installazione e configurazione

Dopo aver scaricato l’ultima versione di ClamMail compatibile con il vostro sistema operativo è sufficiente eseguire il setup e portare avanti l’installazione automatica. Al termine dell’installazione vedrete una nuova icona nella system tray. Per informazioni su particolari parametri di configurazione di ClamMail fare riferimento alla Guida ufficiale.
NOTA: Se non si è loggati come amministratori è necessaria una modifica al registro di Windows:
HKLM\System\CurrentControlSet\Services\Afd\Parameters\ DisableRawSecurity
quindi riavviate Windows per rendere la modifica operativa.

Configurazione di Thunderbird

La configurazione è molto semplice, più difficile da spiegare che da fare. Bisogna accedere alla configurazione del nostro account e cambiare qualche dato, per farlo:
Strumenti -> Impostazioni account -> Nome account -> Impostazioni Server
Ora supponiamo che il nostro server POP3 sia configurato nel modo seguente:
ServerPOP3: pop.server.net
Username: xxxxx@server.net
Porta: nn
Connessione sicura: Mai/SSL/TLS
Ecco come dobbiamo cambiare i nostri dati:
Server POP3:: localhost
Porta: 110
Connessione sicura:: Mai
Queste modifiche sono standard e vanno sempre fatte l’unica cosa che può variare a seconda del tipo di account è la stringa da inserire nel campo username.
Facendo riferimento ai dati di sopra la nuova stringa usermame viene così costruita:
Username:: xxxxx@server.net\pop.server.net:nn

  • Se il server usa una connessione sicura (SSL) bisogna aggiungere un “+”Username:: xxxxx@server.net\pop.server.net:nn+
  • Se si usa una connessione sicura TLS va aggiunto un “-“:Username:: xxxxx@server.net\pop.server.net:nn-
  • Se la porta è già la 110 (default) si può ommettere l’indicazione della porta usata:Username:: xxxxx@server.net\pop.server.net

Ecco tre esempi che chiariscono come fare:
Generico account POP3 che non usa connessioni sicure

Username: xxxxx@server.net\pop.server.net
Account webmail scaricati usando Freepops

Username: xxxxx@hotmail.com\localhost:2000
Account che usa protocollo SSL (GMail)

Username: xxxxx@gmail.com\pop.gmail.com:995+

Possibili problemi

Ho riscontrato due possibili problemi con questa applicazione. Può succedere usando account con protocollo SSL che ci sia un errore di timeout per risolverlo aumentare il timeout di ClamMail, per farlo cliccate col tasto destro sull’iconcina nella sistem tray e andate su Configurazione quindi accedete al menu “Configurazione Proxy” e aumentate il timeout (io lo ho impostato a 60 ma potrebbe essere necessario anche un valore superiore).
Un altro problema lo ho riscontrato scaricando mail di grosse dimensioni, l’errore ritornato da Thunderbird è sempre un errore di timeout, in questo caso aumentate il timeout di Thunderbird, per farlo:
Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Generale
e aumentate il timeout.

Link correlati

Guida ufficiale
Download

0 Responses to “ClamMail un virus scanner per le vostre email”


  • No Comments

Leave a Reply