Archive for the 'matematica' Category

Tra i mari e fiumi navigando su gelide acque con pesci colorati

Qualcuno si starà chiedendo se l’autore del post, cioè il sottoscritto, faccia uso di sostanze stupefacenti durante la scrittura dei post. Tranquilli, non è questo il motivo per il titolo di questo post. Che cosa significa il titolo, allora?

Risposta: nulla è un esperimento di pigreliano (vedi sotto).

Il pigreliano è una parola che ho appena inventato per tradurre l’inglese pilish. E che cos’è il pilishπ

Da questo articolo di Alex Bellos sul Guuardian, il pilish è una forma stilistica di scrittura che impone di utilizzare delle parole la cui lunghezza sia esattamente quella delle cifre del π. Come tutti sanno, π è quel, fantastico, numero irrazionale trascendente che (che lo sia non è semplicissimo da dimostrare, però credeteci sulla fiducia) misura la semicirconferenza di raggio unitario.

3.1415926535897932384626433832795028841971693993751058209749445923

quindi, in pigreliano la prima parola dovrà essere lunga 3 caratteri, la seconda un carattere, la terza 4 caratteri e così via. Solo per gioco ho provato a creare una frase in italiano di senso compiuto usando le prime 11 cifre decimali (che sono le uniche che riesco a ricordare a memoria :-P) e il risultato è il titolo di questo post.

Tra = 3
i = 1
mari = 4
e = 1
fiumi = 5
navigando = 9
su = 2
gelide = 6
acque = 5
con = 3
pesci = 5
colorati = 8 (la prima versione su twitter era con cangianti ed è sbagliata perché io ricordo a memoria la versione arrotondata per eccesso con il 9 al posto dell'8)

Se qualcuno riesce a fare meglio del sottoscritto, i commenti sono i benvenuti :-D. Se poi riuscite addirittura a scrivere un vero racconto, come ha fatto Mike Keith (fare riferimento all’articolo del Guardian), beh, siete dei geni!

Altri esempi notevoli di frasi in pilish si possono trovare nella pagina di Wikipedia in inglese.

Un altro link simpatico (via @verascienza), se come me amate il π, questo sito vi permette di ricercare un qualunque numero (ad esempio la data di nascita) nelle prime 200 milioni di cifre del π, dicendovi esattamente la posizione e il numero di occorenze della stessa. Nel mio caso, la mia data di nascita è contenuta 4 volte, prima occorrenza alla posizione 10671962

purtroppo questo post è in ritardo di tre giorni, infatti il 14 marzo, nei paesi anglosassoni che scrivono la data in formato Middle Endian, sarebbe stato il π day (3/14). Quindi, anche se in ritardo, buon π day a tutti 😀

Il prossimo anno sarà il 3/14/15, quindi un super π day. Speriamo per quel giorno di aver trovato una frase che utilizzi almeno una ventina di cifre 😀