Abilitare il copia/incolla e l'autocompletamento nella shell dei comandi

Anche se esistono due estensioni della shell dei comandi di Windows, Poderosa e Console, che fra le altre cose introducono anche queste due funzionalità, ecco due modifiche al registro di Windows che abilitano il copia/incolla e l'autocompletamento nella shell dei comandi.

Abilitare il copia/incolla

Il copia/incolla torna molto utile se si trovano dei pezzi di codice e non si vuole sprecare tempo a digitare tutto manualmente , nonchè per selezionare schermate di output nella shell. a dire la verità mi aspettavo di poter usare le scorciatoie da tastiera CTRL-C, CTRL-V, che però nella shell sono adibite ad altre funzioni e non funzionano come ci si aspetta. Per copiare il testo è sufficiente selezionarlo e cliccare il tasto destro del mouse, per incollare il contenuto della clipboard è sufficiente cliccare col tasto destro del mouse. Per apportare la modifica al registro, usare regedit o salvare il codice riportato di seguito in un file .reg:


Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_CURRENT_USER\Console]
"QuickEdit"=dword:00000001

Abilitare l'autocompletamento

L'autocompletamento è davvero molto comodo, è sufficiente premere il tasto TAB per completare nomi di file e cartelle della directory corrente. Ecco la chiave da modificare:


Windows Registry Editor Version 5.00
[HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Command Processor]
"CompletionChar"=dword:00000009
"PathCompletionChar"=dword:00000009

e potete leggere l'articolo su Megalab per ulteriori dettagli o per scaricare il file .reg.

NOTA: si consiglia agli uteti meno esperti di non maneggiare il registro di sistema, modifiche avventate potrebbero causare problemi irreversibili.

Fonti:
Blog Msdn,
Windows Networking.

0 Responses to “Abilitare il copia/incolla e l'autocompletamento nella shell dei comandi”


  • No Comments

Leave a Reply